top of page
  • Immagine del redattoreD’Inchiostro Rosa

Intervista con Chiara Lenzi - Di rovescio al cuore

Carissimi amici lettori eccoci con una nuova intervista librosa in compagnia di Chiara Lenzi, autrice del romanzo Di rovescio al cuore.


Pronti a scoprire qualcosina in più su Tommaso e Bianca? Che ne dite di un piccolo messaggio da parte dell'autrice?


🎤 Carissima autrice, partiamo da te con una domandina un po’ curiosa 👀 quale personaggio è nato prima per questa storia?


✒️ Il personaggio che ha dato il via alla storia è senza dubbio la protagonista femminile.Volevo scrivere di una ragazza forte e arrabbiata che fosse passione e tormento. Bianca che porta un nome puro e delicato è invece una forza della natura. È lei la scintilla che ha dato il via a DI ROVESCIO AL CUORE. 


🎤 Trovarsi a dividere il proprio tempo tra attività sportiva a livello agonistico e spensieratezza propria dell’adolescenza non è per niente facile. Credi che possa aver inciso la forza caratteriale di Tommy sulle decisione di ogni giorno?


✒️ Assolutamente sì, Tommaso è un ragazzo caparbio e determinato, che fin dalla tenera età ha investito tutto se stesso nella sua più grande passione: il tennis. Il sogno di diventare un tennista professionista ha guidato ogni suo passo, ha rinunciato a molto per raggiungere certi obiettivi, ma per lui non è mai stato un sacrificio. Il tennis è la sua vita e non sente di aver perso niente, anche se l'incontro con Bianca gli fa desiderare qualcosa di più. 


🎤 Parlando di Bianca… perdere una certezza solida a tal punto da essere di riferimento può essere considerata secondo te l’unica motivazione che spinge a certi atteggiamenti? 


✒️ Essere traditi da una delle persone più  importanti della propria vita  potrebbe non essere l'unica motivazione in grado di cambiare così profondamente (e in peggio) una giovane ragazza ma trovo che il rapporto con la famiglia d'origine possa avere un'influenza davvero potente sulla crescita personale e sullo sviluppo degli adulti che saremo. Ci tengo a precisare che io ho semplicemente scritto la storia di Bianca e Tommaso, i loro comportamenti, con cui ci possiamo o meno trovare d'accordo ma questa è la loro storia che non pretende di insegnare niente a nessuno, là fuori ci sono milioni di altri dolori, altri rapporti, altre dinamiche, io ho solo messo nero su bianco quello che questi personaggi avevano voglia di raccontare.


🎤 Nelle domandine precedenti ho cercato di richiamare qualche spoiler 😂 ma per quest’ultima domandina farò la brava quindi ti chiedo solo: che consiglio daresti ai ragazzi intenti nella scoperta del proprio essere? 


✒️ Questa è una domanda difficilissima altrochè! Non si finisce mai di scoprire se stessi, è un viaggio lungo che ti sorprende quando meno te lo aspetti. Credo che ognuno di noi debba prima di tutto amare se stesso, siamo unici e bisogna accettarsi con i propri pregi e i propri difetti, godere dei primi e accogliere i secondi senza essere troppo duri con se stessi.

LA VITA NON È UNA GARA, è inutile compararsi con gli altri, l'importante è impegnarsi in quello che si fa, essere onesti con sé e gli altri. Concentrarsi sulle proprie passioni e imparare dai propri errori, guardare avanti e darsi il tempo di comprendere cosa desideriamo dalla vita. Spesso poi sarà proprio lei a stupirti. 



Ti serve qualche info in più?


Segui i link⤵️



Di rovescio al cuore https://amzn.eu/d/cUGd2wJ


Per leggere la recensione⤵️


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page