top of page
  • Immagine del redattoreD’Inchiostro Rosa

Recensione - “Aerial Love” di Lara Coraglia

Buon pomeriggio con una nuova recensione per l'ultimo romanzo di Lara Coraglia, un mix di emozioni, note musicali e tanto altro da scoprire in compagnia dei personaggi di "Aerial Love".


Segnalazione


𝚃𝚒𝚝𝚘𝚕𝚘: Aerial Love

𝙶𝚎𝚗𝚎𝚛𝚎: sport music romance

➪Autoconclusivo

𝙿𝚊𝚐𝚒𝚗𝚎: 364

𝚄𝚜𝚌𝚒𝚝𝚊: 2/03/23

𝙿𝚛𝚎𝚣𝚣𝚘: eBook / cartaceo

➪(1,99)

➪(13,90)

➪ Disponibile con KU

𝙰𝚞𝚝𝚘𝚛𝚎: Lara Coraglia

𝙴𝚍𝚒𝚝𝚘𝚛𝚎: S.P.


Sinossi :


La vita di una persona può scontrarsi con quella di un'altra che, senza volerlo, ci riporta a un passato che non vorremmo rivivere e a emozioni sepolte.

Accade proprio questo a Benjamin McGrath, ventottenne single con due figli a cui badare quando incontra Riley Walsh, ventitreenne spensierata e dedita alla danza, la sua più grande passione.


Benjamin lascia Dublino per trasferirsi a Galway, una splendida cittadina che accoglie lui e i suoi figli con incontri davvero inaspettati.


Le strade di Ben e Riley si sfiorano più volte prima di instaurare un'amicizia che li vede tanto complici quanto distanti.


Ben si trova a dover prendere decisioni importanti e a compiere azioni che mai avrebbe pensato di intraprendere, però è disposto a tutto per i suoi figli.


Ma Riley è lì, pronta ad accogliere i suoi dubbi e a spronarlo per trovare un'altra soluzione perché lei sa bene che cambiare prospettiva può aiutare, come quando guarda in basso mentre è appesa al cerchio, con il cuore che batte a mille e lo stomaco sottosopra.


Anche lui, però, le dà supporto per affrontare una difficile sfida che può compromettere la vita e i sogni di tante persone.


Tra balli provocatori e sensuali, spettacoli sensazionali, passione e complicità, riusciranno a trovare un punto in comune e a far sbocciare quel sentimento che li lega dal primo momento in cui i loro occhi si sono incrociati?



Recensione


“Quante cose cambiano nel giro di

poco tempo.

Quante conseguenze arrivano dopo le nostre scelte...”


Vivo quella storia che tanto aspettavo… un flusso di emozioni impossibile da fermare. Inizi la lettura e ti viene voglia, senti il bisogno, di continuare perché i personaggi non temono di lasciarsi andare con chi legge di loro, non vivono nell’ansia di non essere compresi o di indossare una maschera, quella che si forzano di portare addosso davanti agli altri per non far dispiacere, per essere la fonte di positività, la spinta per ricominciare. Per mettere un nuovo punto di partenza.


È così che si mostra Riley, i suoi occhi magnetici, quella nota di rosso indimenticabile e la delicatezza nei movimenti quando dentro il suo corpo risuona l’essenza della danza.


È così che facciamo la conoscenza di Ben e dei suoi due dolcissimi figli. È così che impariamo a leggere la sua espressione segnata da un dolore che ci prende l’anima come fosse davvero nostro, che ci fa sentire la necessità di fare l’impossibile per quelle anime messe al mondo e diventate la più grande ricchezza.


Un genitore è capace di fare di tutto per il benessere dei propri bambini, per un loro sorriso e per quella passione che poco per volta accende il cammino della loro vita.


Farebbe di tutto… anche osservare a distanza, anche scontarsi con le paure peggiori.


In questo romanzo dalle note avvolgenti come i brani citati nei capitoli di media lunghezza al presente con punto di vista alternato (descritto a inizio capitolo), il ruolo genitoriale si mostra nella sua forza e debolezza, nel suo fascino e timore legandosi a ciò che si è prima ancora di essere per gli altri… semplicemente esseri umani.


Siamo esseri umani che vivono costantemente una rivoluzione interiore che si cerca talvolta di domare ma quando a stravolgere i piani ci pensa il destino il gioco si complica, la temperatura sale, la passione aumenta e il bisogno di aprire il proprio cuore prende il sopravvento.


Personaggi principali e secondari, in questo volume ricco di descrizioni accattivanti accompagnate da impaginazione minuziosa e specifica ci travolgono in una storia profonda dove l’amicizia nasce da piccoli gesti, dove la cura per gli animali fa ricordare la bellezza dell’imprevisto, dove il sostegno reciproco ci fa sentire protetti e dove i sogni non sono solo un ricordo da chiudere dentro un cassetto bensì la prova costante che bisogna continuare a vivere, provare, assaporare l’istante, il nuovo respiro con il volto rivolto verso l’ignoto, sempre avanti lasciando sulle spalle quella dolce carezza mai distante, così sensibile così profondamente e incredibilmente vicina alla nostra amica dagli occhi ammalianti da lasciarci senza fiato.


È un susseguirsi di emozioni e curiosità inserite al punto giusto che fa sentire il bisogno di continuare a lungo questo percorso insieme, di conoscere più a fondo gli amici al di fuori della scuola ormai diventata casa, di imparare le mosse delle coreografie per provare a partecipare insieme al resto del gruppo, vivere l’ansia del futuro e la speranza di un possibile arrivo al traguardo e infine ammirare ogni più piccola sensazione negativa e positiva con un sorriso rassicurante, sincero e libero di poter raggiungere le stelle.


All’interno del romanzo breve descrizione iniziale dei romanzi dell’autrice, dedica e per finale epilogo con extra per salutare nel modo più opportuno i nostri meravigliosi compagni di viaggio.



Per conoscere l'autrice ⤵️


Per l'acquisto del romanzo ⤵️

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page