top of page
  • Immagine del redattoreD’Inchiostro Rosa

Recensione- “Love” di Clary Blossom

Carissimi lettori, con immenso piacere, vi racconto del mio viaggio tra le pagine di questo romanzo intenso, dalle intense note dolci-amare.


Un romanzo che ci lascia con il fiato sospeso in attesa del secondo volume della serie.


𝚃𝚒𝚝𝚘𝚕𝚘: LOVE - Vol.1

𝙶𝚎𝚗𝚎𝚛𝚎: romance storico

➪ Non Autoconclusivo

𝙿𝚊𝚐𝚒𝚗𝚎: 325

𝚄𝚜𝚌𝚒𝚝𝚊: 15/12/22

𝙿𝚛𝚎𝚣𝚣𝚘: eBook / cartaceo

➪(0,89)

➪(13,00)

➪ Disponibile con KU

𝙰𝚞𝚝𝚘𝚛𝚎: Clary Blossom

𝙴𝚍𝚒𝚝𝚘𝚛𝚎: S.P.


𝚂𝚒𝚗𝚘𝚜𝚜𝚒:

In un villaggio sulle coste del Dorset, Isabel, un'irruente ragazza di origine francesi, ha ambizioni differenti a qualsiasi altra giovane donna della fine anni '30.Spaventata dal matrimonio e dagli obblighi che la società impone, ambisce l'ardita brama di tornare a Parigi e ritrovare suo padre. Nel tentennato desiderio di assecondare le sue segrete aspirazioni, un dì la sua monotonia verrà spezzata alla missiva di un usuale invito per l'apertura dei balli della stagione estiva da parte degli aristocratici e industriali di armamenti del Regno: i Lloyd. L'evento mondano di alto lignaggio servirà, in realtà, allo scopo di convincere il nipote del patriarca Lloyd di convolare a nozze, come stabilito in stretti accordi. Daniel però ha altre ambizioni nella vita: quella di diventare un chirurgo. La continua lotta di far emergere le proprie volontà e l'abissale differenza delle loro classi sociali, porterà Isabel e Daniel a innamorarsi perdutamente l'uno dell'altra, cadendo nel tranello del sentimento dell'Amore, che si divertirà, ancora una volta, a giocare con le leggi umane. Riusciranno i sentimenti a sovrastare le rigide etichette? Quanto può essere seduttore un pensiero proibito?

Scelte avventate e travolgenti li porterà a compiere atti istintivi e l'amore si divertirà, ancora una volta, a giocare con le leggi umane.




💭 Quanto può essere profondo un silenzio… quanto può urlare quando il sentimento è tale da diventare indelebile sulla pelle…


La nostra amica e unica voce narrante di un romanzo diviso in capitoli lunghi al passato, ci trasporta indietro nel tempo, il quel periodo di rivoluzione e apparente pace tra le due guerre mondiali in cui ogni cosa sembra poter ricominciare, segnare un nuovo inizio ma non dimentica il segno, il grande cambiamento lasciato nel cuore di ogni persona.


Noi ci siamo passati nel nostro piccolo, vivendo nel timore costante del domani e nella speranza che quei numeri sparissero, di un veloce ritorno alla normalità. E anche noi, come quelli di allora, siamo stati modificati dentro, siamo diventati protagonisti di una via ancora da comprendere del tutto.


Is si mostra subito senza peli sulla lingua, con una determinazione che non lascia scampo ai sentimenti, controllati e travolgenti al tempo stesso per coloro che nonostante tutto ama e non riesce ad allontanare dai propri pensieri.


La nostra amica ci porta a sorridere dinanzi a chi continua a criticarla, a chi evidenzia solo gli errori senza notare quanto intensa può essere la bellezza di una forte e intraprendere giovane donna.


Ebbene sì, prima di essere un romanzo d’amore, ciò che si apprezza è la realtà di un contesto basato su pregiudizi, su finzioni, su compromessi pur di salvaguardare/ottenere qualcosa.


Una realtà in cui chi non si trova viene etichettato come la peggior specie, scartato è costretto ad alzare un muro ancora più determinato, ancora più affascinante per noi lettori e per coloro che sanno guardare oltre.


È qui che entra in gioco l’amore nuovo, quello che spera, che si rifugia da qualcosa di già deciso, di incontrollabile.


Incontrollabile come la profonda stima sfumata in amore, in passione intensa, travolgente, ricca di speranze, ricca di nuove emozioni e promesse.


Una passione che ci lascia con il fiato sospeso come con Romeo e Giulietta, come una lacrima che sa di dover scendere ma con coraggio trattenuta in attesa di un finale diverso, di un sogno realizzabile.


Di questo romanzo dal finale inaspettato riusciamo a raccogliere e fissare nel nostro cuore realtà avvincenti, amicizie profonde, bisogni forse non del tutto compresi ed esposti, necessità da esaudire, nuove determinazioni e quel pizzico di follia che sin dalla prima pagina ci fa apprezzare ogni personaggio nella sua particolarità, il contesto storico, i dialoghi avvincenti e le descrizioni dettagliate a tal punto da diventare una pellicola…


Da custodire gelosamente in attesa del nuovo viaggio



Se ti è piaciuto il post ⤵️


Per l'acquisto ⤵️

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page